Termini e Condizioni

Inserimento richiesta di preventivo

1) Per una richiesta di preventivo

non è richiesta la registrazione al sito bensì è necessario l'accettazione da parte dell'utente delle presenti Condizioni di Utilizzo e il consenso al trattamento dei suoi dati personali, previa lettura dell'informativa sulla privacy pubblicata sul sito web.

La richiesta di preventivo viene inserita dall'utente, compilando il modulo apposito all'interno del servizio.
Confermato la richiesta, questa viene successivamente inoltrata alle aziende di competenza, previa verifica e conseguente accettazione dello staff di pazzidilavoro.it

Il servizio di una richiesta di preventivo è completamente gratuito.

Per inserire una richiesta di preventivo per l'esecuzione di lavori edili è necessario compilare tutti i campi del modulo per l’inserimento delle richieste di preventivo.

Gli utenti si impegnano ad inserire una richiesta di preventivo esclusivamente se hanno veramente intenzione di richiedere la prestazione di un lavoro o di un servizio, facendo attenzione che questa richiesta sia reale e non una perdita di tempo, la quale comporterebbe un costo e quindi un danno economico verso le aziende iscritte.

La richiesta di preventivo dovrà essere compilata nella maniera più esaustiva e chiara possibile.

2) Note legali.

E' proibito inserire dati personali o informazioni di contatto nello spazio riservato alla descrizione del progetto, nonché completare il modulo della richiesta con dati fasulli, apocrifi o riferiti a terze persone le quali non siano al corrente della cosa. Fare ciò è reato e può formare oggetto di denuncia-querela. In caso di utilizzo fraudolento o illecito del servizio proposto o di ostacolo intenzionale dello stesso, l’azienda proprietaria si riserva il diritto di esercitare un'azione legale contro l'utente.

3) Sistema di controllo.

Lo staff di pazzidilavoro.it verificherà e si impegnerà a pubblicare ogni richiesta di preventivo entro 24 ore dall'inserimento e invio della stessa o comunque nel tempo più breve possibile, anche se superiore alle 24 ore di attesa.

La verifica della richiesta riguarda tutti i dati inseriti dall'utente e in particolare i dati di contatto. Ai fini della pubblicazione della richiesta sul sito, pazzidilavoro.it può inoltre contattare l'utente inserzionista allo scopo di verificarne l'identità e richiedere eventuali ulteriori dettagli concernenti la richiesta di preventivo inserita.

4) Descrizioni dettagli e errori.

I lavori richiesti devono essere descritti il più dettagliatamente possibile. In caso di indicazione di dati insufficienti, poco chiari o palesemente falsi, e comunque a insindacabile giudizio della pazzidilavoro.it la richiesta può essere rigettata e non pubblicata; la relativa comunicazione motivata può inviata all'indirizzo email dell'utente qualora quest’ultimo risulti autentico.

5) Pubblicazione delle richieste.

Le richieste di preventivo inserite dagli utenti vengono pubblicate soltanto una volta verificate dallo staff di pazzidilavoro.it mantenendo la segretezza dei dati personali. Avranno accesso ai dati personali degli utenti che hanno inserito una richiesta di preventivo, un massimo di 3 o 4 aziende registrate su pazzidilavoro.it per ogni richiesta di preventivo. (il numero delle aziende viene stabilito dal richiedente preventivo) pazzidilavoro.it fissa a un massimo di 4 il numero di aziende registrate che possono avere accesso ai dati dell'utente che effettua una richiesta di preventivo, il limite se inferiore a 4, viene comunque sempre stabilito dal richiedente preventivo, a quel punto la richiesta di preventivo verrà chiusa sul sito web e non sarà più disponibile; le richieste inserite e pubblicate, vengono notificate sul sito e tramite e-mail agli utenti iscritti che si trovano nella stessa regione alla quale si riferisce la richiesta di preventivo.

6) Durata della richiesta.

La validità temporale di una richiesta di preventivo stabilita da pazzidilavoro.it è di massimo 7 giorni dalla data della pubblicazione sul sito web, la sua validità è anche legata al raggiungimento del numero di preventivi richiesti . Trascorso tale periodo la richiesta di preventivo verrà eliminata automaticamente dalle notifiche e i dati del richiedente non saranno più accessibili.

L’azienda proprietaria del sito non si assume responsabilità quanto a qualità, provenienza e validità delle richieste di preventivo, ogni responsabilità è a carico dell'utente inserzionista.

Lo Staff di pazzidilavoro.it si riserva comunque la facoltà di contattare ogni singolo inserzionista al fine di verificare, per quanto possibile, la veridicità dei dati inseriti.

Norme per le imprese

7) Ricevimento richiesta e accettazione di visualizzazione

L'utente iscritto al sito, avrà la possibilità di ricevere le richieste di preventivo indirizzate alla propria categoria di appartenenza. In tutte le richieste pubblicate sarà visibile la località a cui si riferisce la richiesta, tipologia di lavoro richiesto, una descrizione del tipo di lavoro/servizio da eseguire. Solamente all'accettazione di una richiesta di preventivo verranno decurtati automaticamente i crediti relativi dal saldo disponibile e si potranno visualizzare i dati anagrafici e di contatto.

Attenzione, le richieste di preventivo ed i relativi dati anagrafici e contatti, saranno visibili solamente alle aziende (fino ad un massimo di 4) che accettano di visualizzare anagrafica e contatti. Tutte le richieste accettate e pubblicate da parte dello staff di pazzidilavoro.it, a esclusione dei dati anagrafici e di contatto, saranno visibili nell'area riservata dell aziende iscritte al sito.

Ricordiamo che la visualizzazione dei dati anagrafici e di contatto di chi ha inserito la richiesta di preventivo, è a pagamento, mediante l'utilizzo dei crediti disponibili.

8) Per la fruizione dei servizi a pagamento

Viene adottato il sistema dell'utilizzo di crediti, che prevede la decurtazione automatica, all'accettazione o utilizzazione del servizio, previa conferma da parte dell'utente. Il numero di crediti che verrà decurtato agli utenti registrati, viene indicato all'utilizzo ogni servizio a pagamento, e comunque sempre prima dell'accettazione da parte dell'utente, vengono indicati come “costo del servizio”.

9) Reclami, segnalazioni e restituzione crediti

Per effettuare reclami, segnalazioni e per richiedere eventuali reintegri nel proprio monte crediti (in seguito alla presa in carico di richieste che si dimostrino fasulle o non conformi a Termini e Condizioni del presente servizio) l'azienda può contattare lo staff di PazziDiLavoro.it all'indirizzo info@pazzidilavoro.it

* Definizione di credito: Il credito è un termine convenzionale che indica un corrispondente importo in euro che varia in base alla quantità acquistata.